News

Logical System tra i main sponsor del V “Premio Renato Cesarini” di Senigallia

Logical System tra i main sponsor del V “Premio Renato Cesarini” di Senigallia | LogicalSystem

Siamo “Realtime”, anche nel sostenere i grandi eventi del territorio: come succederà lunedì 3 agosto, quando la splendida Rotonda a Mare di Senigallia, dalle 18.30, accoglierà i big del mondo del calcio per il V “Premio Renato Cesarini” di cui Logical System è uno dei Main Sponsor.

Una scelta entusiasta e convinta: la nostra software house, leader nell’ICT (e “Leader della crescita” 2020 per “Il Sole 24 Ore”) ha nel suo DNA “i valori sani dello sport: impegno, caparbietà, ambizione, costanza, competizione, condivisione” come sottolineato da Gabriele Gasparetti, Operation Manager di Logical System che sarà sul palco per la cerimonia di conferimento dei Premi speciali alle stelle del calcio.

Tra questi: al Milan degli Immortali di Arrigo Sacchi, a Ariedo Braida Dirigente Sportivo, a Daniele Massaro ex calciatore, all’allenatore Luciano Spalletti , all’ex bomber della Juventus Fabrizio Ravanelli (autore della rete contro l'Ajax nell'ultima finale di Champions vinta dalla Juventus), al Patron dell’Ascoli Calcio Massimo Pulcinelli, al Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Femminile Milena Bertolini, al Direttore Gazzetta dello Sport Stefano Barigelli, al Vice Direttore Rai Sport Enrico Varriale  e al Caporedattore Corriere della Sera Andrea Balzanetti.

Una serata speciale, per celebrare insieme, il bello dello sport.

La serata proseguirà con la Cena di Gala presso il Ristorante Seta di San Silvestro di Senigallia, dove riceverà il 'Premio Renato Cesarini' il giocatore autore della rete più in extremis della Serie A 2019-2020.

Renato Cesarini, nato nel 1907 nella frazione di Castellaro di Senigallia (An), emigrò in Argentina, indossando nel corso della carriera la divisa del River Plate. Il suo esordio in serie A avvenne il 23 marzo 1930 con la Juventus. Nel 1931 vinse il suo primo scudetto realizzando 9 reti. Nel suo palmares altri 4 titoli nazionali con la maglia bianconera. Indossò per 11 volte la maglia della Nazionale Azzurra dove ha realizzato 3 reti. Una di queste passò alla storia. Era il 13 dicembre 1931 e a Torino si disputava Italia-Ungheria. Cesarini realizzò la rete della vittoria all’ultimo minuto. I cronisti iniziarono a parlare di ‘’Zona Cesarini’’ per indicare le marcature arrivate nei minuti finali. Nella Juventus svolse la funzione di direttore tecnico nel 1959, al fianco di mister Parola. Cesarini ha scritto il suo nome nell’albo d’oro juventino: da capo allenatore nel campionato 1959-60 vinse Scudetto e Coppa Italia, la prima magica accoppiata nella storia del club.

Logical System   Realtime Software    Realtime Support

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il ns. sito, acconsenti all’uso dei cookie. Per approfondire, clicca qui.